Profilo
 
Assistenza disabili
 
 

L’Istituto Grandi Invalidi di Guerra Anna Borletti, fondato nel 1919 da apposito Comitato e riconosciuto come Ente giuridico con Decreto Prefettizio, modificò negli anni la propria denominazione in relazione ai vari eventi succedutisi nel tempo.
Attualmente è da considerarsi a tutti gli effetti come "Fondazione Anna Borletti per Invalidi e Anziani" e giuridicamente inserita nel comparto delle Organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS), operando senza scopo di lucro e dotandosi di un proprio statuto e di regolamenti interni.

Questa Residenza Sanitaria Assistenziale (RSA) è autorizzata al funzionamento opera in regime di accreditamento con la Regione Lombardia attraverso la stipula di un contratto con l’ATS (Agenzia di Tutela della Salute) INSUBRIA di Como, che controlla periodicamente il corretto funzionamento della RSA e accerta il rispetto degli standard qualitativi.

La Fondazione è gestita da un Consiglio di Amministrazione composto da sette membri, coadiuvato da una Direzione Amministrativa e Sanitaria.

Ogni anno il Bilancio di gestione (preventivo e consuntivo) viene sottoposto al parere del Revisore Legale, quale organo esterno statutario, e approvato dal Consiglio di Amministrazione.